La festa della Maddalena e la suggestiva Chiesetta tra i boschi in riva al fiume a Sant’Angelo di Brolo

La festa della Maddalena e la suggestiva Chiesetta tra i boschi in riva al fiume a Sant’Angelo di Brolo

Sant’Angelo di Brolo – Grande partecipazione di fedeli per la suggestiva e caratteristica festa dedicata a Santa Maria Maddalena, che si è svolta domenica 21 luglio scorso nell’omonima contrada dove si trova una Chiesetta immersa tra i boschi in riva al torrente.

Tra le varie ricorrenze delle festività religiose che si celebrano nelle numerose contrade santangiolesi vi è quella della contrada Maddalena che viene realizzata ogni anno durante la terza domenica del mese di luglio. Alle ore 18:00 ha avuto luogo la sacra messa tenuta da Padre Pietro Pizzuto all’interno dell’incantevole Chiesetta ubicata in riva al fiume e nascosta tra il verde degli alberi. Al termine della funzione la statua di Santa Maria Maddalena è stata trasportata in spalla dai molti fedeli in processione lungo le stradine intorno alla Cappella. Alla fine del rituale religioso la serata si è conclusa con un banchetto di cibi e bevande con la sagra del “pane cunzato”.

Una lussureggiante vegetazione fa da cornice alla graziosa Chiesetta in pietra, risalente ad un’antica struttura del XVI secolo. Una grande quercia secolare accanto e le acque del torrente che scorrono proprio lì contribuiscono a rendere il tutto ancora più suggestivo e unico.

Paola Caruso

Paola Caruso

nasce a Patti il 05/11/1987, vive e risiede a Sant’Angelo di Brolo, piccolo comune siciliano in provincia di Messina. Si diploma al Liceo Scientifico Lucio Piccolo di Capo d’Orlando (Me) e presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne (D.I.C.A.M) dell’Università degli Studi di Messina, consegue la laurea triennale in Lettere Moderne e poi conclude l’intero ciclo nel 2016 prendendo la laurea magistrale in Civiltà Letteraria dell’Italia Medievale e Umanistica, nello stesso ateneo. Nell’anno 2014 svolge il Servizio Civile Nazionale in qualità di accompagnatrice turistica presso il Museo degli Angeli di Sant’Angelo di Brolo (Me), curandone diverse mostre artistiche. Nel 2015 consegue il diploma di Lingua Internazionale Esperanto. Nel 2016 presso A.F.E.I.P. (Associazione Formazione e Inserimento Professionale) studia per diventare Guida Interpretativa Ambientale e organizza percorsi culturali e accoglienza a gruppi turistici. Dal 2014 inizia a cooperare come scrittrice freelance per diversi quotidiani online, quali Javan24.it , 98zero e altri portali. Dal 2017 ad oggi lavora come docente di lettere. Ha insegnato presso l’Istituto Professionale Paritario per l’Ospitalità Alberghiera San Michele, l’Istituto Tecnico Paritario Athena, entrambi di S.Agata di Militello (Me). Poi ha preso avvio il percorso da docente in alcune scuole statali di Palermo, quali l' I.I.S.S. Alessandro Volta di Palermo, il Liceo Scientifico Galileo Galilei e attualmente insegna presso l'IPSSAR Francesco Paolo Cascino di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *