Raccolta fondi per l’ospedale di Patti: raggiunti già oltre diecimila euro

Raccolta fondi per l’ospedale di Patti: raggiunti già oltre diecimila euro

In piena emergenza Covid-19 si avvia una campagna di donazione crowdfunding destinata all’ospedale Barone Romeo di Patti, in provincia di Messina, su iniziativa di tre ragazzi, Giada, Sara e Federico.

Idea nata e realizzata da tre giovani amici: la santangiolese Giada Giuffrè, la sua migliore amica Sara Starvaggi e il pattese Federico Milici. Un trio che ha dato avvio all’iniziativa di beneficenza il 10 marzo scorso. Oggi, alla data attuale, sono stati già raccolti € 10.142 su un obiettivo da raggiungere di € 15.000. Questo denaro verrà destinato interamente all’ospedale Barone Romeo di Patti, che si trova in provincia di Messina.

Scrive al riguardo Giada Giuffrè: “Le attrezzature mediche che verranno acquistate attraverso l’iniziativa, sono state indicate dalla Direzione Sanitaria della struttura ospedaliera pattese secondo le necessità dei medici della stessa e verranno concordate direttamente con la Direzione Sanitaria. Le attrezzature verranno acquistate direttamente da noi organizzatori e donate all’ospedale, per fare ciò è stato istituito un fondo presso l’ufficio del Credito Valtellinese di Patti, intestato alla associazione pattese Tindariadi, alla quale ci siamo appoggiati.”

Intenso è stato il lavoro dei tre ragazzi che hanno ricevuto solidarietà e apprezzamento da parte di molti. Sono stati supportati anche da personalità notorie, come il pilota siciliano di motocross Tony Cairoli e l’attore inglese Ben Hardy.

“Questa campagna mi ha fatto capire che nei brutti momenti, come quello terribile che stiamo vivendo adesso, ci sono persone che sperano in un futuro migliore e credono vivamente nella forza dell’unione”, queste le parole di Giada che si dichiara soddisfatta per il risultato che il progetto sta ottenendo.

Paola Caruso

Paola Caruso

nasce a Patti il 05/11/1987, vive e risiede a Sant’Angelo di Brolo, piccolo comune siciliano in provincia di Messina. Si diploma al Liceo Scientifico Lucio Piccolo di Capo d’Orlando (Me) e presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne (D.I.C.A.M) dell’Università degli Studi di Messina, consegue la laurea triennale in Lettere Moderne e poi conclude l’intero ciclo nel 2016 prendendo la laurea magistrale in Civiltà Letteraria dell’Italia Medievale e Umanistica, nello stesso ateneo. Nell’anno 2014 svolge il Servizio Civile Nazionale in qualità di accompagnatrice turistica presso il Museo degli Angeli di Sant’Angelo di Brolo (Me), curandone diverse mostre artistiche. Nel 2015 consegue il diploma di Lingua Internazionale Esperanto. Nel 2016 presso A.F.E.I.P. (Associazione Formazione e Inserimento Professionale) studia per diventare Guida Interpretativa Ambientale e organizza percorsi culturali e accoglienza a gruppi turistici. Dal 2014 inizia a cooperare come scrittrice freelance per diversi quotidiani online, quali Javan24.it , 98zero e altri portali. Dal 2017 ad oggi lavora come docente di lettere. Ha insegnato presso l’Istituto Professionale Paritario per l’Ospitalità Alberghiera San Michele, l’Istituto Tecnico Paritario Athena, entrambi di S.Agata di Militello (Me) e la scuola statale I.I.S.S. Alessandro Volta di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *