Inaugurata a Ficuzza la mostra The Black Days, connubio di artisti, scrittori e critici d’arte

Inaugurata a Ficuzza la mostra The Black Days, connubio di artisti, scrittori e critici d’arte

La mostra The Black Days è giunta a Ficuzza, contrada di Corleone in provincia di Palermo, ed è esposta dentro i locali della Real Casina di Caccia, un Palazzo Borbonico immerso in un ambiente bucolico e suggestivo.

L’esposizione pittorica è stata inaugurata sabato 26 settembre scorso, a cura del palermitano Francesco Marcello Scorsone. Rimarrà visibile al pubblico fino al 28 novembre 2020. Il tutto è stato prodotto in collaborazione con l’Istituzione Francesco Carbone e con la Galleria d’Arte Studio 71 di Palermo. Si tratta di 44 opere realizzate da artisti vari provenienti dalla Sicilia e non solo. Nel catalogo esplicativo della mostra sono stati inseriti anche dei testi composti da scrittori e critici d’arte. Il tema principale trattato è stato quello della pandemia da coronavirus che ha colpito l’intera umanità durante questi ultimi mesi appena trascorsi e del conseguente periodo di lockdown che ne è derivato.

Viene così coniato un nome davvero emblematico, The Black Days, I giorni neri, ossia quelle giornate di paura e di prigionia forzata, vissute da ognuno in modo universale ma anche estremamente personale. E’ possibile scorgere varie emozioni e sensazioni dalle opere e dai testi. Saltano fuori dolori, angosce, preoccupazioni, speranze e tutto ciò che fa parte dell’animo umano e delle singole esperienze. Colori, forme, percezioni, simboli e tanto altro viene letto e osservato in queste creazioni.

Durante l’inaugurazione è stato anche preannunciato che i locali della Real Casina di Caccia di Ficuzza diverranno a breve, a tutti gli effetti, sede espositiva museale e pinacoteca, di cui si occuperà personalmente Francesco Marcello Scorsone.

Gli artisti che hanno partecipato con le proprie opere alla mostra sono i seguenti: Antonella Affronti, Eugenia Affronti, Luciana Anelli, Enzo Angiuoni, Maria Luce Balsamo, Liana Barbato, Adriana Bellanca, Om Bosser, Alessandro Bronzini, Sebastiano Caracozzo, Aurelio Caruso, Giorgio Chiesi, Elio Corrao, Lamberto Correggiari, Carlo Cottone, Clara Di Curzio, Rosa Lia Ferreri, Daniela Gargano, Giuseppe Gargano, Luigi Gatto, Ninni Iannazzo, Antonio Iannece, Rodolfo La Torre, Nadia Lolletti, Maria Pia Lo Verso, Gabriella Lupinacci, Rosalia Marchiafava Arnone, Luciana Mascia, Enrico Meo, Franco Nocera, Concetta Palmitesta, Yuri Emiliano Paolini, Rita Piangerelli, Massimo Piazza, Mariella Ramondo, Marisa Sapienza, Filippo Scimeca, Turi Sottile, Rosa Spina, Tina Stati, Enzo Tardia, Gianni Maria Tessari, Diego Valentinuzzi, Tiziana Viola-Massa.

I testi all’interno del catalogo appartengono a: Gonzalo Alvarez Garcia, Paola Caruso, Aldo Gerbino, Vanni Giuffrè, Sandra Guddo, Piero Longo, Tommaso Romano, Salvatore Rondello, Vinny Scorsone, Ciro Spataro. Sono presenti anche tre racconti scritti da Gabriella Lupinacci, Anna Maria Esposito, Vinny Scorsone.

Paola Caruso

Paola Caruso

nasce a Patti il 05/11/1987, vive e risiede a Sant’Angelo di Brolo, piccolo comune siciliano in provincia di Messina. Si diploma al Liceo Scientifico Lucio Piccolo di Capo d’Orlando (Me) e presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne (D.I.C.A.M) dell’Università degli Studi di Messina, consegue la laurea triennale in Lettere Moderne e poi conclude l’intero ciclo nel 2016 prendendo la laurea magistrale in Civiltà Letteraria dell’Italia Medievale e Umanistica, nello stesso ateneo. Nell’anno 2014 svolge il Servizio Civile Nazionale in qualità di accompagnatrice turistica presso il Museo degli Angeli di Sant’Angelo di Brolo (Me), curandone diverse mostre artistiche. Nel 2015 consegue il diploma di Lingua Internazionale Esperanto. Nel 2016 presso A.F.E.I.P. (Associazione Formazione e Inserimento Professionale) studia per diventare Guida Interpretativa Ambientale e organizza percorsi culturali e accoglienza a gruppi turistici. Dal 2014 inizia a cooperare come scrittrice freelance per diversi quotidiani online, quali Javan24.it , 98zero e altri portali. Dal 2017 ad oggi lavora come docente di lettere. Ha insegnato presso l’Istituto Professionale Paritario per l’Ospitalità Alberghiera San Michele, l’Istituto Tecnico Paritario Athena, entrambi di S.Agata di Militello (Me) e la scuola statale I.I.S.S. Alessandro Volta di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *