Voce Indipendente dà vita alla rubrica di approfondimento Focus Sant’Angelo

Voce Indipendente dà vita alla rubrica di approfondimento Focus Sant’Angelo

Nasce Focus Sant’Angelo, la rubrica di approfondimento per gli abitanti di Sant’Angelo di Brolo.

Un nuovo fermento di idee prende forma a Sant’Angelo di Brolo e ha portato alla realizzazione di una rubrica di approfondimento creata da alcuni giovani del luogo, chiamata Focus Sant’Angelo, in cui si parla di alcune tematiche di particolare rilevanza.

Dal gruppo Voce Indipendente Sant’Angelo nato sui social già qualche tempo addietro, gestito da Davide Siragusano e Giuseppe Ottavio, ma che comprende una cerchia più ampia di partecipanti e collaboratori, nasce su richiesta di molti ascoltatori, un’annessa rubrica. L’obiettivo che questa si pone è quello di trattare e approfondire insieme agli uditori argomenti e tematiche che rivestono per la comunità locale una determinata importanza. Attraverso video esplicativi che verranno pubblicati periodicamente e anche su richiesta, si parlerà del più e del meno, portando in rassegna le situazioni che stuzzicano l’interesse di tutti i cittadini santangiolesi.

Questa mattina si è dato l’avvio alla prima puntata di Focus Sant’Angelo che è stata tenuta dal geologo Davide Siragusano. All’interno della stessa il geologo ha toccato, nella discussione, un punto abbastanza scottante, che riguarda l’ambiente e la salute pubblica, quale quello relativo all’impianto di depurazione delle acque reflue del depuratore appartenente ai Comuni di Sant’Angelo, di Piraino e di Brolo. Tutti i dettagli della questione si possono visionare all’interno del video che si trova nel gruppo Facebook Voce Indipendente Sant’Angelo.

Il territorio locale, com’è noto a tutti, è ricco di cose di cui poter parlare. “Le idee, i suggerimenti, le proposte degli altri possono arricchire il dibattito pubblico e possono magari anche essere un input, uno stimolo a guardare le cose con occhi differenti e perchè no, magari anche a fare meglio le nostre scelte”, questo il messaggio lanciato da Davide Siragusano nel video introduttivo alla rubrica.

Paola Caruso

Paola Caruso

nasce a Patti il 05/11/1987, vive e risiede a Sant’Angelo di Brolo, piccolo comune siciliano in provincia di Messina. Si diploma al Liceo Scientifico Lucio Piccolo di Capo d’Orlando (Me) e presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne (D.I.C.A.M) dell’Università degli Studi di Messina, consegue la laurea triennale in Lettere Moderne e poi conclude l’intero ciclo nel 2016 prendendo la laurea magistrale in Civiltà Letteraria dell’Italia Medievale e Umanistica, nello stesso ateneo. Nell’anno 2014 svolge il Servizio Civile Nazionale in qualità di accompagnatrice turistica presso il Museo degli Angeli di Sant’Angelo di Brolo (Me), curandone diverse mostre artistiche. Nel 2015 consegue il diploma di Lingua Internazionale Esperanto. Nel 2016 presso A.F.E.I.P. (Associazione Formazione e Inserimento Professionale) studia per diventare Guida Interpretativa Ambientale e organizza percorsi culturali e accoglienza a gruppi turistici. Dal 2014 inizia a cooperare come scrittrice freelance per diversi quotidiani online, quali Javan24.it , 98zero e altri portali. Dal 2017 ad oggi lavora come docente di lettere. Ha insegnato presso l’Istituto Professionale Paritario per l’Ospitalità Alberghiera San Michele, l’Istituto Tecnico Paritario Athena, entrambi di S.Agata di Militello (Me) e la scuola statale I.I.S.S. Alessandro Volta di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *